Hedge, il rischio è il nostro mestiere

A
A
A
di Marco Mairate 26 Febbraio 2009 | 13:34
Molti gestori abbandonano il campo degli alternativi sconfitti da 18 mesi di mercati orso. Altri, come il team quantitativo di Deutsche Bank, vedono occasioni all’orizzonte e lanciano un nuovo hedge.

L’intero team quant di Deutsche Bank si prepara a lasciare il gruppo per dare vita alla propria società di investimenti.

Equitech Group, la unit azionaria della banca tedesca, sta infatti progettando il lancio di Roc Capital Management, società di investimento con base a New York e che sarà guidata da Arvind Raghunathan (nella foto), Managing Director e  Head of Global Arbitrage di Deutsche.

La newco aprirà i battenti nel secondo trimestre dell’anno con 20 professionisti  tra cui trader e scienziati, e in aggiunta, potrà contare su un tema di 40 persone basate in India e formatesi sotto Equitech.

Una scelta rischiosa quella di lasciare l’istituto ma sostanzialmente dovuto al crollo dell’attività per i proprietary desk delle principali banche mondiali, che nel caso di DB, ha visto una contrazione del livello di rischio nell’ordine del 75%.

Lo scorso anno le strategia cosiddette statistiche hanno funzionato a singhiozzo, visto che i modelli statistici alla base delle scelte operative hanno si sono dimostrati fallimentare nel riconoscere la profondità e l’impatto della crisi subprime.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti