Piaggio prova ad accelerare il passo

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Ottobre 2017 | 15:00

Piaggio resta graficamente inserita nel canale ascedente iniziato lo scorso febbraio. E dopo i dati (stabili su base mensia e annuale) sulle immatricolazioni di moto e scooter in Italia il titolo ha beneficiato di un rimbalzo dalla media mobile a 21 sedute al momento passante per 2,55 euro. Uno scenario che, considerando anche l’ancora ampia distanzxa dei principali indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo dei corsi.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta in area 2,70/2,75 euro e, successivamente, a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 3 euro, livello che non tocca orami dall’agosto del 2015. Di cuciale importanza però posizionare uno stop loss a quota 2,55, livedllo al di sotto del quale si profilerebbe una correzione di breve termine con obiettivi in area 2,48/2,40.   G.R.

Piaggio

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X