Equita pronta per il debutto sul mercato Aim Italia

A
A
A
di Finanza Operativa 6 Ottobre 2017 | 10:30

Equita è ormai pronta a debuttare a Piazza Affari: il cda, della capogruppo della nota Sim milanese, ha infatti avviato le attività preliminari e propedeutiche alla quotazione sul mercato Aim di Borsa italiana “il primo passo – ha dichiarato il management del gruppo – di un progetto più ampio, finalizzato alla quotazione sullo Star“.
“L’Ipo – ha dichiarato il presidente e fondatore, Francesco Perilli – ci consentirà di crescere e rafforzare il nostro posizionamento e di disporre di titoli quotati per cogliere opportunità e continuare a attrarre professionisti di talento che condividano il nostro progetto”.
La società ha archiviato il primo semestre di quest’anno con un utile netto consolidato di 4,5 milioni di euro, in deciso miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente (+22,8% incluso l’utile di pertinenza dei terzi) e con un Total Capital Ratio al 18,3%, valore che comporta una solida struttura patrimoniale. Dalle linee guida del piano strategico al 2020 emerge poi, a detta del management, una crescita sostenibile con un contributo in particolare dalle attività di Investment Banking e Alternative Asset Management.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Aim, Portobello: presto nuovi investimenti per crescere ulteriormente

Promotica debutta sul mercato Aim Italia

TrenDevice, esempio vincente di economia circolare. L’intervista all’ad Alessandro Palmisano

NEWSLETTER
Iscriviti
X