Citigroup: il Tesoro sale al 36% la Borsa -44%

A
A
A

A meno di 30 minuti dall’apertura, il titolo Citigroup segna una flessione di quasi il 50%. A pesare sul gruppo la salita del Tesoro al 36% nel capitale della banca e nuove perdite appena annunciate.

di Marco Mairate27 febbraio 2009 | 14:12

La prima risposta degli operatori alla nazionalizzazione di Citigroup è chiara: con una flessione nel pre mercato del 44% (il titolo scambia intorno a 1,47 dollari) la Borsa sembra voler abbandonare il colosso bancario ora nelle mani del Governo, almeno in parte.

A gettare ulteriore benzina sul fuoco però ci si mettono anche le speculazioni, e le ultime dicono che Citi avrà bisogno di altri soldi (questa volta privati) per sopravvivere. La banca ha così deciso di sospendere i dividendi sulle azioni ordinarie e privilegiate.

Il gruppo Citi negli ultimi 12 mesi ha perso l’88% del  valore e la capitalizzazione di Borsa è ormai scesa sotto i dieci miliardi di dollari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Come ti fidelizzo il private banker

Il trionfo social di Unicredit

Vigilanza, la linea morbida della Bce

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Credit Agrigole, un portafoglio Npl destinazione Phoenix

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Mps torna sul mercato

Asset allocation, bye bye bull market

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Banca Euromobiliare, sferzata private

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Banche, sui conti dormienti interviene il Mef

Banca Mediolanum, raccolta quasi dimezzata

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Banco Bpm, il bilancio sorride

Ti può anche interessare

Banca Generali, alleanza in famiglia

Il quotidiano Mf dedica un ampio servizio al rafforzamento della partnership tra la società guidata ...

Truffe, Western Union propone un fondo risarcimento

Interessante iniziativa della società a tutela dei soggetti truffati ...

Fondi, scontro Efama-CE sulla distribuzione

La Commissione Europea vuole favorire la distribuzione transfrontaliera, ma Efama non è convinta de ...