Compravendite immobiliari: il trilocale è il più richiesto

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Ottobre 2017 | 17:00

a cura di Tecnocasa

Continua il trend positivo del mercato immobiliare italiano che vede un aumento della domanda e di conseguenza delle compravendite, come confermato anche dall’Agenzia delle Entrate.

I mutui ancora convenienti, i prezzi delle abitazioni ormai a livelli minimi ed una rinnovata fiducia hanno determinato tutto ciò.

Negli ultimi anni il mercato immobiliare ha visto i prezzi scendere progressivamente e questo ha comportato un cambiamento a livello di tipologie immobiliari richieste determinando uno spostamento sui tagli più grandi. In questa prima parte dell’anno però grazie anche al ritorno degli investitori la tendenza inizia a dare segnali di inversione, registrando interesse anche per i tagli più piccoli.

L’offerta sembra assottigliarsi, soprattutto sulle tipologie di qualità. I tempi di vendita sono in lieve diminuzione, in particolare, se l’immobile è correttamente valutato.

L’analisi della domanda evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più richiesta è il trilocale, che raccoglie il 40,1% delle preferenze, a seguire il quattro locali con il 24,7%, il bilocale con il 22,9%.

A luglio si registra un aumento della concentrazione delle richieste sui quattro locali e sui monolocali, rispetto ai sei mesi precedenti. A Milano i bilocali tornano a raccogliere la maggioranza delle richieste.

L’analisi dell’offerta evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più presente è il trilocale, con la percentuale del 32,8%, a seguire il quattro locali con il 25% ed infine il bilocale con il 23,4%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: VanEck in cima all’immobiliare globale

Mercati, Usa: più ricchi grazie alle azioni e al settore immobiliare

Investimenti, mercato immobiliare: ripresa rimandata al 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X