Investimenti non residenziali: continua la crescita

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Ottobre 2017 | 18:30

a cura di Bnp Paribas RE

Continua la crescita degli investimenti immobiliari in Italia. Nei primi nove mesi del 2017, le transazioni di asset non residenziali hanno raggiunto i 7 miliardi di euro circa, in crescita del 30% rispetto allo stesso periodo di un anno prima. A sostenere l’andamento del mercato sono arrivate anche le operazioni di compravendita del terzo trimestre, con un incremento del 13% sul Q3 – 2016 arrivando a sfiorare i 2 miliardi di euro.

Entrando nel dettaglio, la dinamica risulta positiva per il comparto alberghiero (con volumi in crescita del 33% sui primi nove mesi del 2016), per il retail (in particolare high street) salito del 28%, e per gli uffici a +10 per cento.

Da segnalare, il risultato eccezionale della logistica che da gennaio ha registrato investimenti per circa 900 milioni di euro (+300% rispetto ai volumi generati nello stesso periodo del 2016) inclusa la transazione Logicor/CIC dal valore stimato di circa 600 milioni di euro.

«In prospettiva, la performance della logistica dovrebbe essere sempre più positiva grazie anche alla presenza di rendimenti più competitivi rispetto a quelli di altri Paesi europei», ha spiegato Cristiana Zanzottera, head of Research di BNP Paribas Real Estate in Italia.

Gli investimenti hanno interessato anche altre location oltre a Roma e Milano, pur rimanendo quest’ultima il polo principale di attrazione dei capitali stranieri in Italia.

«Analizzando la distribuzione degli investimenti sul territorio, si evidenzia che, dall’inizio dell’anno, circa 3,5 miliardi di euro sono stati destinati a location diverse rispetto a Milano e Roma», ha concluso Zanzottera.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Immobiliare commerciale: 1,5 miliardi investiti nel primo trimestre in Italia

A Roma la via del lusso più frequentata d’Europa

Mercato immobiliare italiano: +40% nel primo semestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X