I campioni dell’hi-tech che cambieranno il mondo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 24 Ottobre 2017 | 17:35

A cura di Morningstar

Chi sarà il nuovo campione del settore tecnologico? “Per scoprirlo ci vogliono un mucchio di abilità, un pizzico di fortuna e un po’ di speranza”, risponde Karen Wallace, analista di Morningstar. “Ma la ricerca del nuovo grande nome dell’hi-tech è una scommessa che ogni tanto conviene fare. Anche perché, se si aspetta che un’innovazione tecnologica dimostri le sue potenzialità prima di investire nell’azienda che l’ha sviluppata, a quel punto le valutazioni del titolo non saranno più interessanti”.

Come orientarsi
Un punto di partenza per orientarsi nel mare delle aziende che si preparano a lanciare prodotti rivoluzionari può essere il Morningstar Exponential Tecnologies Index. Si tratta di un paniere formato da 200 titoli di aziende (di diversi segmenti dell’hi-tech) che sono sul punto di sviluppare o stanno utilizzando prodotti in grado, secondo gli analisti di Morningstar, di trasformare la società. Chi cerca aziende di ottima qualità e con titoli a valutazioni interessanti puo scandagliare il Morningstar Exponential Technologies Moat Focus Index, che raccoglie le 50 società del paniere maggiore che abbiano un vantaggio competitivo Ampio o Medio e con uno sconto interessante rispetto al fair value.

Ci sono nove aree in cui le Exponential technologies (definite come i progressi che hanno buone possibilità di diventare di uso comune e di creare benefici economici per le società che li creano e li utilizzano) possono avere un impatto.

1)    Big data: le raccolte di dati saranno troppo grandi e complesse per essere gestite con i sistemi di oggi. Elementi correlati sono l’Internet delle cose, le macchine con capacità di apprendimento e l’intelligenza artificiale in genere.

2)    Network e computer system: i balzi tecnologici che potranno interessare l’iperconnetività e i sistemi integrati o le nuove architetture avranno un grande impatto sul modo in cui la gente penserà alle applicazioni fra software e hardware.

3)    Robotica: gli sviluppi in questo segmento, in particolare quando sono combinati con altre Exponential technology hanno potenzialità che possono riguardare le industrie del settore o i consumi in genere.

4)    Stampa 3 D: questa area è già pronta per un uso di massa e ha il potenziale per cambiare profondamente diversi settori industriali (dalla manifattura al retail passando dal medicale).

5)    Innovazione dei servizi finanziari: il comparto comprende la creazione di nuovi strumenti finanziari, ma anche l’uso di criptovalute e lo sviluppo di sistemi di pagamento innovativi.

6)    Nanotecnologie: anche in questo caso gli usi possono riguardare la manifattura, la medicina e la computeristica.

7)    Energia e sistemi ambientali: più le aziende cercheranno sistemi per ridurre l’impatto ambientale delle loro produzioni, maggiori saranno gli sviluppi in questo segmento.

8)    Medicina e neuroscienze: i progressi che sono stati fatti dopo la decifrazione del genoma umano hanno creato una serie di nuove opportunità per il trattamento delle malattie.

9)    Bioinformatica: è la scienza di raccogliere e analizzare dati biologici complessi. Gli sviluppi sembrano essere infiniti, soprattutto quando si parla di allungare e migliorare la qualità della vita.

I titoli più a sconto dell’indice Morningstar Exponential Technologies Moat Focus

exponentialtech

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X