Fib al test del supporto dinamico

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Ottobre 2017 | 18:00

Battuta d’arresto per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, che è tornato sotto area 22.500 punti dopo la lunga candela bianca di ieri. Il paniere è tornato a testare il supporto dinamico disegnato dai minimi di gennaio e che transita ora in area 22.460, mentre la media mobile a 21 sedute passa per quota 22.430. L’ennesimo pull back sul sostegno potrebbe ora consentire la prosecuzione dell’uptrend considerando l’ancora ampia distanza dalla zonda dipercomprato dei principali indicatori e oscillatori.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi dei crosi sono individuabili a 22.600 punti prima e successivamente a 22.805 e infine la soglia dei 23.000 punti. Per contro, l’eventuale cedimento confermato 22.430 innescherebbe probabilmente una correzione del derivato verso 22.210 in prima battuta e poi verso 22.000.       G.R.

Ita40Dec17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medi mobili

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future provano a invertire la rotta

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future confermano il downtrend di fondo

NEWSLETTER
Iscriviti
X