Per Terna la corsa non è ancora finita

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Novembre 2017 | 16:00

Nuovo massimo storico per Terna che ha oltrepassato la resistenza statica di medio termine posta a quota 5,20 euro. Certo, dopo questo ennesimo allungo, tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono entrati in territorio di ipercomprato. Tuttavia, visti gli scambi superiori alla media sia mensile che trimestrale, dopo una probabile fase laterale di consolidamento di breve termine il titolo ha buone chanche per proseguire nell’uptrend in atto.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili prima in zona 5,35/5,40 euro e, successivamente, a nell’area compresa tra quota 5,55 e 5,60 euro. Cruciale, comunque, posizionare uno stop loss a 5,16 euro, livello al di sotto del quale si profilerebbe un movimento correttivo.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Terna
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X