Fib prossimo al test della media mobile a 21 sedute

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Novembre 2017 | 18:00

La conferma della violazione del supporto dinamico ascendente di breve termine al momento passante per quota 22.960 ha spinto il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, a iniziare una correzione. Un movimento che nell’intraday di oggi ha portato a segnare un minimo a 22.655 punti, livello prossimo a quota 22.590, dove transita la media mobile a 21 sedute. Un primo target ribassista molto importante che, se non si dimostrerà un valido sostegno, favorirebbe un’ulteriore ritracciamento dei corsi verso 22.395 (dove passa l’analoga media a 50 giorni) in prima battuta e poi verso la soglia tecnica e psicologica dei 22.000 punti.

Per contro, nell’ipotesi in cui il future dovesseconfermare la tenuta di quota 22.590, per il derivato si profilerebbe un’inversione rialzista con obiettivi in area 23.000/23.100 prima e in zona 23.300/23.350 in seguito.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

NEWSLETTER
Iscriviti
X