Ulteriori ribassi per Wall Street

A
A
A
di Redazione 10 Marzo 2009 | 08:10
Ancora in calo Wall Street, dovuta soprattutto per la crisi del comparto farmaceutico. Meglio Nikkei e Hang Seng, Euro sempre molto forte.

Seduta in territorio negativo per Wall Street che chiude in debolezza con un ribasso del’ 1% per l’indice S&P 500 e dello 1,95% per il Nasdaq Composite.

A pesare per buona parte della seduta le vendite sul settore farmaceutico mentre viene vista con ottimismo la ripresa di importanti fusioni ed acquisizioni.

Meglio è invece andata alle piazze asiatiche con il Nikkei 225 che chiude a -0,44%, mentre è da segnalare il balzo del Hang  Seng a +3%.

Sostanzialmente invariata rispetto ai prezzi di chiusura di ieri l’apertura delle borse europee, che però recuperano sensibilmente rispetto allo scivolone del mercato serale.

Blanda debolezza sul mercato obbligazionario con il bund future che ritorna al di sotto di 125.

Euro forte contro dollaro che torna a testare 1,27 mentre lo yen scivola al di sotto si 125.

Attesa alle 14:30 per il discorso di Ben Bernanke a Washington circa la regolamentazione del sistema bancario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

NEWSLETTER
Iscriviti
X