Bernardi (Diaman Scf): “Cryptovalute, un’opportunità anche per gli intermediari tradizionali”

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Novembre 2017 | 10:30

Durante la settima edizione del Lantern Fund Forum e di Lugano Daniele Bernardi, amministratore delegato di Diaman Scf, ha fatto notare ai microfoni di FinanzaOperativa come le cryptocurrencies, come per esempio il Bitcoin e l’Ethereum, e la blockchain rappresentano tutt’altro che una spina nel fianco degli emittenti di banche, emittenti e altri investitori istituzionali. Sono invece un’occasione di business da non perdere. Clicca qui vedere la videointervista a Bernardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Draghi, rebus incentivi M&A

Banche Ue-Usa, la superlega delle top 15: utili come la sola JpMorgan

Investimenti: banche da paria a specie protetta

NEWSLETTER
Iscriviti
X