A2a si mette alle spalle anche la resistenza statica di medio periodo

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Novembre 2017 | 16:00

A2a ha oltrepassato a 1,54 euro la resistenza statica di medio periodo. Un movimento che, almeno in ottica di breve termine, favorisce dal punto di vista tecnico un ulteriore allungo dell’uptrend iniziato dopo il test a quota 1,44 del supporto dinamico ascendente che dalla fine dello scorso mese di agosto sostiene il recupero dei corsi.

Certo, tutti i principali indicatori e oscillatori sono ormai prossimi alla zona di ipercomprato, e ciò suggerisce estrema cautela. Tuttavia, dopo un’eventuale fase di consolidamento intorno a a 1,55, il titolo ha buone chance (volumi e resto del mercato permettendo) di aggiornare i massimi da inizio anno. In quest’ottica i prossimi target sono individuabili a quota 2 in prima battuta e in area 2,40/2,50 in seguito. Fondamentale, comunque, posizionare uno stop loss a quota 1,52, livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione con obiettivi in zona 1,48/1,46.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

A2a

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Ftse Mib ancora incastrato in trading range

Mercati, A2a: Standard Ethics conferma rating e outlook

Mercati, utility: le azioni per sfruttare il nuovo disegno legge

NEWSLETTER
Iscriviti
X