Forbes, i miliardari calano del 30%

A
A
A
di Marco Mairate 12 Marzo 2009 | 09:00
Le classifiche lasciano il tempo che trovano, ma quella stilata annualmente dalla rivista Forbes è un buon indicatore dei tempi che cambiano.

Sono 355 gli ex miliardari usciti dalla lista di Forbes, periodico a stelle e strisce che ogni anno pubblica diversi elenchi tra cui quello degli uomini e le donne più ricche del pianeta.

Quest’anno l’elenco sarà più breve di 355 nomi, persone uscite fuori dall’olimpo dei billionaire perchè travolti dalla crisi del credito che ha impattato sulle partecipazioni azionarie, unico vero benchmark per stabilire i patrimoni degli aderenti al Club.

Tra gli addii illustri: Sandford Weill, ex patron di Citigroup, il russo Alexander Lebedev e Sir Allen Stanford, da poco sotto inchiesta per via delle sue attività finanziarie. Dall’elenco sono usciti altri 18 nomi (perchè deceduti) mentre sono entrati 41 nuovi billionaire.

In totale si arriva a 793 miliardari, per un patrimonio di 2,4 trilioni di dollari mentre solo 12 mesi fa questo elenco contava 1.125 persone con un patrimonio complessivo di 4.400 miliardi. Il patrimonio medio delle persone più ricche del mondo è di 3 miliardi di dollari, in calo del 23% rispetto l’elenco dello scorso anno.

STATI UNITI

Dopo una pausa di alcuni anni (dove i nuovi ricchi provenienti da Asia ed Europa dell’est l’hanno fatta da padrone) gli Stati Uniti riconquistano la palma di paese con il maggior numero di miliardari, detenendo il 44% del patrimonio globale e il 45% dei nomi della lista.

Tra i singoli nomi Bill Gates riconquista la palma di uomo più ricco del mondo, nonostante il suo patrimonio si sia assottigliato di ben 18 miliardi di dollari.

Stabile in seconda posizione Warren Buffett (lo scorso anno era il numero uno) che perde 25 miliardi di dollari in un anno a causa del tracollo della sua Berkshire Hathaway. Si conferma in terza posizione Carlos Slim, anche lui con 25 miliardi in meno sul conto in banca.

ITALIA

Per trovare un italiano nella lista bisogna scendere fino alla 70esima posizione dove Silvio Berlusconi e Famiglia dichiarano di possedere un patrimonio di 6,5 miliardi di dollari; segue al 71esimo posto Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica, con un gruzzolo personale di 6,3 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti