Aquafil debutta sul segmento Star con un rialzo del 4,7%

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Dicembre 2017 | 11:45

Aquafil ha debuttato oggi sul segmento Star di Borsa Italiana, dove al momento segna un rialzo del 4,7%. Si tratta dell’undicesimo debutto del 2017 sul mercato principale. Aquafil è uno dei principali attori, in Italia e nel mondo, nella produzione di fibre sintetiche impiegate nei settori della pavimentazione tessile per i mercati contract e residenziale, automotive, della moda e dello sport.

La quotazione avviene in seguito alla business combination con la SPAC Space 3, quotata sul mercato MIV. Space3 è nata dalla scissione parziale e proporzionale della SPAC Space2 ed è la terza SPAC promossa da Space Holding.
Intermonte ha agito come Sponsor dell’operazione.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: “L’operazione di Aquafil rappresenta un esempio virtuoso di come la formula delle SPAC possa incoraggiare le società italiane a utilizzare la Borsa per accelerare la propria crescita. La quotazione sul segmento STAR rappresenta un passo importante per la società che si impegna a rispettare criteri di eccellenza, particolarmente apprezzati dagli investitori internazionali, avendo così accesso alle risorse necessarie per sviluppare piani di crescita futuri”.

STAR è il segmento del mercato principale di Borsa Italiana dedicato alle medie imprese con capitalizzazione compresa tra 40 milioni e 1 miliardo di euro, che si impegnano a rispettare requisiti di eccellenza in termini di trasparenza, corporate governance e liquidità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aquafil, la pandemia si abbatte sui conti. L’analisi di Market Insight

Ftse Mib prossimo a un forte movimento direzionale

Dalle strategie socialmente responsabili agli investimenti a impatto

NEWSLETTER
Iscriviti
X