Alkemy debutta in rialzo all’Aim Italia

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Dicembre 2017 | 11:45

Debutto positivo per Alkemy all’Aim Italia: a metà seduta il titolo segna +7% a 12,6 euro, a fronte di un prezzo di Ipo di 11.75 euro. In fase di collocamento la società ha raccolto 32,7 milioni di euro, di cui 2,9 milioni di euro rivenienti dall’esercizio dell’opzione di over allotment, con un flottante al momento dell’ammissione pari al 45,2%. Assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe il flottante è pari al 49,8%. Banca Imi è stata selezionata come Nomad dell’operazione e Intermonte SIM come Specialist. Da domani Alkemy sarà inserita anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.
In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: “Akemy è una realtà giovane ma di successo che attraverso la quotazione su AIM Italia avrà accesso alle risorse necessarie per consolidare e accelerare il suo percorso di sviluppo. Quest’operazione conferma che AIM Italia è il mercato ideale anche per le aziende che hanno il proprio focus nell’innovazione: il mercato dei capitali ha un ruolo centrale anche per finanziare l’accelerazione dell’adozione di tecnologie digitali, tema fondamentale per il nostro Paese”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Star, per Alkemy marginalità in crescita e indicazioni incoraggianti

Alkemy, la nuova organizzazione sostiene ricavi ed Ebitda. L’analisi di Market Insight

Vitali (Alkemy): “Il trend del mercato supporterà la nostra crescita”

NEWSLETTER
Iscriviti
X