STMicroelectronics prova a recuperare terreno. I prossimi target tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Dicembre 2017 | 17:00

STMicroelectronics ha di recente testato in zona 18 euro il supporto statico di breve periodo beneficiando poi di un’inversione rialzista dei corsi che potrebbe (il condizionale è più che mai d’obbligo però) aver messo fine alla correzione iniziata dopo il top a quota 21,60 della prima settimana di novembre. Per assistere alla continuare del recupero in atto sarà infatti indispensabile l’incrocio al rialzo della media mobila calcolata a 50 giorni al momento passante per 19 euro.

Oltre questo ostacolo il titolo avrebbe la strada potenzialmente spianata per tornare a testare prima la soglia dei 20 euro e in seguito spingersi fino all’area compresa tra i 21 e i 21,60 euro. Cruciale però posizionare uno stop loss a 18 euro, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una nuova correzione.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Stm
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: l’Euro prova a combattere i ribassi

Mercati: il punto tecnico su azioni, valute e commodity di Sartorelli

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50

NEWSLETTER
Iscriviti
X