Fib alle prese con un “inverted hammer”

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Dicembre 2017 | 18:00

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre (venerdì 15), ha disegnato oggi un “inverted hammer” figura tecnica che in genere anticipa una prossima inversione rialzista dei corsi. In quest’ottica appare poi di “conforto” il fatto che il derivato sia riuscito a mantenersi al di sopra della media mobile a 21 sedute, al momento passante per 22.370 punti.

Operativamente, al rialzo, i prossimi obiettivi sono individuabili a quota 22.600 in prima battuta e, in seguito, nell’area compresa tra i 22.800/22.880. Per contro, nell’ipotesi in cui i corsi dovessero violare il supporto a 22.370 punti, per il future si profilerebbe la continuazione del downtrend con obiettivi, nel caso, a ridosso di quota 22.000 prima e in seguito in area 22.070.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: salutare consolidamento per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib ancora in allungo, l’Euro Stoxx 50 il top e Dax in rincorsa

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X