Dba Group all’Aim Italia, Cfo Sim è il Global Coordinator

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Dicembre 2017 | 10:50

Cfo Sim ha concluso con successo il collocamento delle azioni e warrant gratuiti di DBA Group, società italiana di consulenza tecnologica specializzata nella connettività delle reti e nelle soluzioni a supporto del ciclo di vita delle infrastrutture, finalizzato alla quotazione sul mercato AIM Italia. DBA Group è stata assistita da CFO SIM che ha svolto un ruolo chiave nell’organizzazione e gestione del roadshow con investitori qualificati in Italia e in diverse piazze europee, tra cui Parigi, Lugano, Londra, Madrid e Francoforte.
Il collocamento è iniziato lo scorso 22 novembre e si è concluso con una sottoscrizione complessiva di 5.749.800 azioni ordinarie di cui 3.000.000 di nuova emissione, 2.000.000 poste in vendita da Fondo Italiano di Investimento e 749.800, corrispondenti a circa il 15% del collocamento, provenienti dall’esercizio dell’opzione di Over Allotment, concessa dall’azionista DB Holding Srl. Il prezzo di Ipo è stato di 4 euro per azione. Il booking è andato oltre le attese, con ordini che hanno raggiunto quasi i 35 milioni di euro, rispetto ad un ammontare complessivo dell’offerta di 20 milioni. Con il perfezionamento di questa operazione, grazie alla quale per la prima volta una società partecipata dal Fondo Italiano di Investimento viene ammessa alla quotazione su AIM Italia, CFO Sim si conferma realtà di riferimento per le aziende nella realizzazione di progetti di quotazione in tutta Italia.
Andrea Caraceni, Amministratore Delegato di CFO SIM, ha commentato: siamo orgogliosi di avere seguito l’intero processo di presentazione e valorizzazione di DBA Group, una realtà sicuramente innovativa e in piena crescita. La nostra expertise nel mercato borsistico Italiano e in particolare in quello dell’AIM ha sicuramente facilitato il percorso di quotazione. Siamo contenti inoltre di essere riusciti ad individuare, oltre ad investitori istituzionali italiani ed esteri anche un cospicuo numero di investitori del triveneto, vicini quindi alla sede di DBA. Questo è stato possibile grazie alla conoscenza diretta del territorio, data dalla nostra presenza con due uffici, a Venezia Mestre e Pordenone e di collaboratori che frequentano quotidianamente le aziende e gli imprenditori nordestini. Voglio infine ringraziare i compagni di avventura, EnVent Capital Markets, Ambromobiliare e lo Studio Chiomenti e la famiglia De Bettin con cui abbiamo collaborato proficuamente”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cfo Sim: nuovo direttore investimenti

Gionso (Cfo Sim): “Opportunità dai settori più penalizzati dalla pandemia”

Gionso (Cfo Sim): “Ecco come non farsi prendere dal panico”

NEWSLETTER
Iscriviti
X