Gossip&Finanza – Anil Ambani in caduta libera

A
A
A
di Eliana Pelucchi 16 Marzo 2009 | 16:00
Anno difficile per i super milionari del pianeta. Dei 752 Paperon de Paperoni entrati nella classifica di Forbes, oltre l’87 % è, infatti, più povero dell’anno scorso. Il primo a cadere dalla torre è il re indiano delle comunicazioni Anil Ambani.

Precipita nel vuoto il multimilionario indiano Anil Ambani. È proprio a lui che spetta il record della caduta più vertiginosa di quest’anno. La sua fortuna negli ultimi dodici mesi è diminuita di ben 32 miliardi di dollari. Un primato che è costato ad Ambani ben 26 gradini della famosa lista dei super milionari stilata da Forbes e due terzi del suo patrimonio.
 

La terribile recessione che ha colpito il mercato indiano non ha risparmiato infatti la sua Reliance Communications, che in pochi mesi si è sbriciolata davanti ai suoi occhi. Dissapori familiari, investimenti sbagliati e un pizzico di sfortuna sono stati la ricetta della sua disfatta. Anche le sue holding Reliance Power and Reliance Capital non sono state risparmiate. Il risultato: un completo crack finanziario.
 

Il numero 34 del 2009 è, però, in dolce compagnia. Solo i primi dieci che quest’anno hanno perso di più sono riusciti a bruciare 238 miliardi di dollari. Una fortuna superiore al prodotto interno lordo di Irlanda o Israele.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X