EuroStoxx50 sotto il secondo obiettivo al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 21 Dicembre 2017 | 09:00

Seconda candela nera per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2018. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.575 e un top a 3.578 il derivato è tornato fino a 3.532, attestandosi alle 20 a 3.537 punti. Con la violazione di 3.565 il future ha così sfiorato il terzo target al ribasso a 3.530 punti. Nel frattempo lo Stocastico è pronto a crossare al ribasso la propria trigger line e si allontana dalla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.564 punti e lavora da resistenza.
Il derivato, con la tenuta di 3.530 potrebbe così tornare verso i target successivi a 3.545, 3.560, 3.570, 3.580 e 3.600; poi a 3.615, 3.630, 3.640 e 3.650; poi 3.665, 3.680, 3.690 e 3.700 punti. Per contro, la violazione di 3.520 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.510 e 3.500 punti. Poi a 3.485, 3.470 e 3.450 punti.   M.M.
Euro50Mar18Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: un brusco risveglio ribassista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future tentano un timido recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X