Real Estate – Immobiliare scende del 13,7%

A
A
A
di Marcella Persola 18 Marzo 2009 | 14:37
Cala il mercato immobiliare, che segna un – 13,7%. A soffrire non è solo il segmento del residenziale, ma anche altri segmenti. E anche paragonando il quinquennio i dati non sono molto rasserenanti.

Cala il mercato immobiliare residenziale. A renderlo noto è la nota trimestrale emessa dall’Agenzia del Territorio guidata dal direttore Gabriella Alemanno.

La nota trimestrale evidenzia che nel 2008 il volume di compravendite complessivo è stato di 1.519.796 transazioni in calo del 13,7% sul 2007. Il decremento è generalizzato su tutti i segmenti. In particolare nel residenziale le transazioni sono risultate in calo del 15,1% mentre nel terziario sono state del 15,5%. In ribasso anche il settore commerciale (-11,7%) e quello produttivo (-8,7%).

L’andamento dell’indice delle transazioni mostra un trend nettamente in calo a partire dal 2007 per tutti i settori, con il commerciale e il terziario che risultavano già in calo dal 2006. Nel quinquennio il volume delle compravendite si è contratto mediamente dell’11,5%. Il settore che ha dimostrato maggiore stabilità è quello produttivo che ha segnato un calo del 4% mentre il commerciale ha ceduto il 18,3% circa. Il residenziale invece ha registrato una contrazione pari al 14%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Real Estate – La crisi è alle spalle

Immobili: le quotazioni restano, le compravendite calano

NEWSLETTER
Iscriviti
X