Titolo del giorno – Mps e la forza di superare 1 euro

A
A
A
di Redazione 19 Marzo 2009 | 11:26
Boccata d’ossigeno per le quotazioni azionarie del Monte dei Paschi. Ma la tendenza nel medio termine rimane negativa. Meglio rimandare l’acquisto. Occhio alle trappole.

Il consolidamento delle quotazioni azionarie ha consentito al titolo Monte dei Paschi di stabilizzare la propria tendenza, con una ripresa della volatilità ed un’assoluta mancanza di direzionalità. Una boccata d’ossigeno salutare considerato che le quotazioni continuano ad essere sotto pressione dalla diffusione di valutazioni negative emesse dalle principali banche d’affari oltre che dalle indiscrezioni su un massiccio ricorso agli aiuti di stato.

La tendenza di medio termine è confermata saldamente in negativo, considerato che le quotazioni non hanno avuto neanche la forza di superare 1 euro, resistenza statica e psicologica da monitorare con attenzione. L’ultimo movimento di storno, con la formazione del minimo a 0,77 euro, sembra assumere i caratteri di una trappola, con una rottura ed un veloce movimento di inversione.

Un’operazione che sottolinea come gli scambi del titolo siano tornati ad essere interessanti per le cosiddette mani forti, pronte a giocare in contropiede.Il recente movimento, tuttavia, è stato caratterizzato dalla formazione di una divergenza positiva intraday, che lascia intravedere segnali positivi. In questa fase riteniamo che l’approccio operativo migliore sia rivolto ad effettuare operazioni long, nonostante le incertezze di breve termine, con un ingresso al superamento di 1 euro. La prospettiva di acquistare al superamento del pivot high a 0,97 euro esporrebbe ad un livello di rischio eccessivo, considerata la vicinanza della resistenza sopra indicata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Minibond Sea, chiusa con successo la prima tranche di sottoscrizione

Consulenza finanziaria, Adb e Advise Only lanciano un’app pensata per gli investitori

Cir conduce Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X