Fib al test dei massimi di inizio novembre

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Gennaio 2018 | 18:00

Nuovo colpo di reni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2018, che si è avvicinato ai massimi dello scorso anno (segnato a quota 23.100 all’inizio di novembre)ormaisono prossimi alla zona di ipercomprato. Tuttavia, prima di una eventuale salutare pausa di consolidamento, non si escludono nuovi top. In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono indidividuabili a 23.250 in prima battuta e poi nell’area compresa tra i 22.500 e i 22.600 punti.

Per contro, l’eventuale ritorno al di sotto dei 22.835 punti, dove è posta un’importante supporto statico, potrebbe innescare l’inizio di una correzione con obiettivi in zona 22.600 prima e  in seguito a 22.420, dove al momento transita la media mobile a 50 giorni.   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono fiato

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X