Fiat, stop a 5,08

A
A
A
di Redazione 27 Marzo 2009 | 10:40
Il Gruppo si trova ad affrontare questa crisi con un profilo di rischio decisamente inferiore rispetto alla precedente, grazie, tra l’altro a una maggiore solidità patrimoniale.

E’ cambiata in maniera decisa l’impostazione del titolo automobilistico. Il Gruppo, fuoriuscito dalla precedente crisi (bolla internet) in extremis, si trova ad affrontare questa con un profilo di rischio decisamente inferiore, vista la maggiore solidità patrimoniale, la buona generazione di cash flow, il numero di partnership in piedi e la notevole diversificazione geografica raggiunta.

Graficamente Fiat è oramai fuoriuscita in maniera decisa dalla trendline ribassista di medio periodo ed ha completato molto bene il disegno di una figura di doppio minimo (valenza di medio periodo) che ha come obiettivo il livello posto a quota 6,2 euro. Il giudizio sul titolo ora è divenuto positivo e per realizzare operazioni d’acquisto su Fiat si potrebbe impostare una strategia di tipo buy up alla violazione dei massimi a quota 5,41 euro.

Ribadiamo che l’impostazione al momento è propizia anche se, ovviamente, non si possono escludere storni anche importanti delle quotazioni che comunque, dato il trend attuale, dovrebbero riuscire a non superare al ribasso quota 4,8 euro. Poniamo i target a quota 5,75 prima e 6,2 poi. Stop a 5,08.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, obbligazioni: le nuove emissioni della settimana sotto la lente

Mercati, bond: tutte le nuove emissioni all’insegna del green

Certificati, Facebook: recupero possibile dopo lo scivolone

NEWSLETTER
Iscriviti
X