UniCredit vince la scommessa Fineco-Xelion

A
A
A
Avatar di Redazione 30 Marzo 2009 | 13:45
Alessandro Profumo premiato dal bilancio FinecoBank, che chiude il 2008 in utile, con un incremento sul 2007 di ben il 46%. Rischio svalutazioni invece per UBS, che nel frattempo chiude i rapporti con Liechti, l’ex responsabile americano della divisione Asset Management.

Inversione di trend per le piazze finanziarie del vecchio continente. Dopo l’ottima performance delle scorse sedute, l’apertura di settimana sembra aver riportato le vendite sui listini. A Milano, l’S&P Mib lascia sul terreno oltre i tre punti, trascinato a ribasso dai titoli del comparto banche, con le due “big”, UniCredit ed [s]Intesa Sanpaolo[/s] che cedono oltre i sette punti percentuali. Vendite che stanno toccando comunque tutto il settore finanza, anche se in maniera ridotta.

Ma per l’istituto guidato da [p]Alessandro Profumo[/p] è comunque una giornata positiva. La controllata FinecoBank ha infatti presentato i dati proforma 2008. Utile netto pari a quasi 92 milioni di euro, rispetto al 2007, in crescita del 46%. Un risultato che evidenzia l’ottimo stato di salute di Fineco, che ha tra i suoi core business la piattaforma online di brokeraggio e l’[a]eBanking[/a]. Inoltre la recente acquisizione di Xelion, l’ex rete di promotori del gruppo UniCredit, sembra aver portato ulteriori benefici a Fineco. La controllata di Piazza Cordusio sembra quindi essere diventata uno dei punti di eccellenza del gruppo guidato da Alessandro Profumo.

Intanto per [s]Hypo Real Estate[/s], gigante tedesco specializzato nel comparto mutui, è partito l’intervento di nazionalizzazione. Gli ultimi dati avevano evindenziano infatti che l’istituto versava in gravi difficoltà finanziarie, e secondo la stampa tedesca, stamani il fondo federale tedesco di aiuti al comparto banche avrebbe acquistato circa l’8.7% del capitale di HRE. Una mossa che di fatto da il via al processo di nazionalizzazione della società tedesca specializzata nei mutui.

Oltre oceano invece [p]Martin Liechti[/p], ex responsabile della divisione Asset Management di [s]UBS[/s], lascia il gruppo elevetico. L’ex manager era stato indagato nell’inchiesta americana sui possibili aiuti fatti da manager UBS a cittadini statunitensi al fine di evadere il fisco. Da Zurigo, Unione Banche Svizzere ha commentato che: “Il signor Liechti non è più impiegato presso il nostro istituto bancario”. Un UBS che potrebbe avere in serbo ulteriori svalutazioni. Voci di stampa infatti ritengono che il gruppo Svizzero potrebbe effettuare ulteriori nuove svalutazioni, stimate a 2 miliardi di dollari.

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 66.24 EUR -2.15%
American Express Nyse 14.45 USD -4.49%
Axa Euronext 9.22 USD -0.64%
Azimut Borsa Italiana 4.11 EUR +0.06%
Banca Generali Borsa Italiana 2.44 EUR -1.71%
Bank of NY Mellon Nyse 28.03 USD -0.46%
Barclays Lse 9.89 USD +21.3%
BlackRock Nyse 127.4 USD -6.73%
BNP Euronext 32.25 EUR -1.07%
BPM Borsa Italiana 3.87 EUR -0.58%
Citigroup Inc Nyse 2.62 USD -6.76%
Credit Agricole Euronext 9.20 EUR +0.65%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 33.5 CHF -6.99%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 32.08 EUR -0.09%
Dexia Euronext 2.83 EUR +4.04%
Fortis Euronext 1.44 EUR -0.27%
FT Inv. Nyse 54.2 USD -2.46%
Goldman Sachs Nyse 108.0 USD -3.49%
Henderson Lse 75.75 GBp -4.41%
HSBC Investments Lse 402.5 GBp +0.81%
ING Euronext 4.60 EUR -5.15%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 2.18 EUR -0.91%
Invesco Nyse 14.79 USD +0.95%
Janus Capital Group Nyse 6.80 USD -6.20%
Jp Morgan Nyse 27.4 USD -5.84%
Julius Baer Swiss Market Exchange 28.98 CHF -1.82%
Legg Mason Nyse 16.17 USD -4.03%
Man Group Lse 213 GBp -2.74%
Mediobanca Borsa Italiana 6.61 EUR +0.23%
Mediolanum Borsa Italiana 2.64 EUR -2.22%
Morgan Stanley Nyse 24.35 USD -5.06%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1.09 EUR +0.37%
Natixis Euronext 1.39 EUR -4.58%
Nordea bank Omxnordicexchange 42.3 SEK -2.75%
Raiffeisen Wiener Borse 22.65 EUR -4.26%
Schroders Lse 779.5 GBp -0.19%
Skandia (Old Mutual) Lse 51.4 GBp -0.77%
State Street Nyse 30.61 USD +1.62%
Ubs Swiss Market Exchange 11.37 CHF -7.25%
UniCredit Borsa Italiana 1.31 EUR -2.81%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Leonardo: al mercato la nomina di Profumo non è piaciuta

Mps, archiviazione per Viola e Profumo

Mps, Profumo e Viola indagati

NEWSLETTER
Iscriviti
X