Vei 1 Spac debutta all’Aim con un ribasso del 3%

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Febbraio 2018 | 11:45

Debutta oggi sul mercato Aim di Borsa Italiana VEI 1, la Spac (special purpose acquisition company) promossa dalla società vicentina Palladio Holding (PFH), guidata dall’ad Giorgio Drago. La Spac VEI 1 ha come obiettivo la ricerca di un’impresa italiana con un equity value tra i 100 e i 400 milioni di euro, che si distingue per una concreta prospettiva di crescita. Al momento il titolo segna un ribvasso del 3% a 9,70 euro.

In fase di collocamento la società ha raccolto 100 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 65%. VEI 1 è stata assistita da Banca Akros in qualità di global coordinator, Nomad e specialist. Il primo azionista è la stessa Palladio Holding, che ha sottoscritto il 20% di quanto raccolto. Da domani VEI 1 sarà inserita anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: “VEI 1 è la terza Spac che si quota in Borsa Italiana dall’inizio del 2018. Questo è indice del successo che stanno avendo questi strumenti, sempre più apprezzati dalle aziende poiché consentono loro di crescere e di avvicinarsi al mercato dei capitali in maniera graduale e congeniale alle loro esigenze. Il mercato Aim Italia sta contribuendo al successo di questo strumento, grazie alla regolamentazione equilibrata e a un processo di quotazione snello adatto a cogliere il momento di mercato sia per le Spac che per le Pmi con alto potenziale di crescita”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Accordo transpacifico: una buona notizia per Giappone e Paesi Asean

NEWSLETTER
Iscriviti
X