Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Marzo 2018 | 17:00

Beni Stabili ha invertito al rialzo a inizio mese la rotta dopo il test a 0,64 euro del supporto statico di medio-lungo termine. Un movimento confermato dal superamento della media mobile a 21 giorni, al momento pasante per quota 0,664 e della resistenza statica di breve termine posta a 0,675. L’ascesa in atto è inoltre favorita dall’ancora ampia distanza dei principali indicatori e oscillatori tecnici dal terriotrio di ipercomprato.

Operativamente, al rialzo i prossimi target sono individuabili in prima battuta a 0,704 euro, dove al momento transita la mdeia mobile a 50 giorni, e in seguito a quota 0,725, dove è stopo la resistenza statica di medio termine. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a quota 0,664, al di sotto del quqale si profilerebbe un’inversione ribassista.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
beni stabili

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

NEWSLETTER
Iscriviti
X