Etf, situazione bilanciata in Europa a febbraio

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Marzo 2018 | 10:30

a cura di Amundi Etf

Il mese di febbraio ha generato una situazione bilanciata nel mercato degli ETF. In Europa i flussi di investimento sono stati positivi (pari a 7,05 mld di euro) mentre a livello globale gli investitori hanno leggermente disinvestito (-1,18 miliardi di euro).

Nonostante una correzione all’inizio del mese, il mercato azionario europeo degli ETF ha tenuto bene in febbraio, raccogliendo 5,2 miliardi di euro. Negli Stati Uniti questa asset class ha registrato 12,4 miliardi di euro di disinvestimenti. A livello globale, gli ETF azionari hanno chiuso il mese con disinvestimenti complessivi pari a 4,5 miliardi di euro. Per quanto riguarda l’obbligazionario, i forti flussi in ETF a livello globale sono stati ripartiti fra le tre principali regioni di investimento.

Mentre gli investitori statunitensi hanno sostanzialmente disinvestito dal mercato domestico (-17,9 miliardi di euro), i loro pari europei hanno continuato ad aumentare la loro esposizione alle azioni USA (+2 miliardi), come pure all’eurozona (+1,9 mld).

Un revival dell’avversione al rischio è stata sfavorevole agli ETF in corporate bond in entrambe le sponde dell’Atlantico. I flussi si sono riversati sugli ETF in titoli di stato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, Lyxor è tua

Mercati: la crescita cinese si stabilizzerà nel 2022

Asset allocation: ecco le strategie di Amundi per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X