Ruth Madoff rimane senza piega

A
A
A
di Marco Mairate 14 Aprile 2009 | 15:28
Dopo lo status sociale, la casa, la barca e il marito, ora Ruth Madoff dovrà rinunciare anche al maestro della tinta Pierre Michel.

Non è più gradita. Con questo messaggio Pierre Michel Salon, tempio dell’acconciatura per carampane neworchesi, ha declinato qualsiasi appuntamento futuro con la signora Madoff.
 
Il caso vuole che il negozio di bigondini situato sulla 57th strada (east) serva alcune delle più influenti e snob signore della Grande Mela; molte delle quali sono state ‘derubate’ dagli artifizi finanziari del marito della signora Madoff. Per questo “Pierre Michel non si sente a suo agio ad avere la signora nel proprio salone di bellezza” recita il comunicato del coiffeur di fama mondiale.
 
Ruth ora non potrà più spendere 125 dollari (o più) per un semplice taglio o i 700 dollari per un extension (l’allungamento dei capelli) con veri capelli di donna cinese. Beh insomma un vero smacco per la vedova bianca che ora con avrà sempre maggior difficoltà a frequentare il bel mondo di Palm Beach soprattutto se dovrà ostentare una ricrescita che di signorile ha veramente ben poco.
 
Ma del resto c’è chi scommette che la libertà di Ruth Madoff e parenti durerà ben poco. Secondo alcuni articoli appari sul Post, i lungimiranti figlio e nipote di Madoff sarebbero già ricorsi a specialisti che preparano la dura vita da galeotto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X