Quattro top picks di Goldman Sachs per il resto del 2018

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 3 Aprile 2018 | 17:30

A cura di TrendOnline

In un nuovo report, gli analisti di Goldman Sachs hanno aggiornato la loro lista dei titoli migliori da aggiungere al portafoglio di quest’anno. Dalle pagine di InvestorPlace, Harriet Lefton fa il punto su una nuova buy list degli analisti di Goldman Sachs, che nel loro ultimo report sull’azionario indicano tra i settori favoriti per il resto del 2018 finanziari e industriali. Ecco quattro dei titoli suggeriti e un confronto con i giudizi forniti in media dalle banche d’affari.

Bank of America Vanta un rating di consenso “strong buy” Bank Of America, che negli ultimi 90 giorni ha ricevuto nove raccomandazioni “buy” e due soli giudizi “hold” da parte degli analisti. Le case d’affari che coprono il titolo indicano mediamente un target price posizionato circa il 8% sopra il prezzo corrente dell’azione, ricorda Lefton, e a certificare l’appeal che riscuote in questa fase la società è arrivata da poco anche una indicazione di Chris Kotowski, analista di Oppenheimer che ha fissato il target price a 37 dollari (potenziale upside del 20%). Quanto alla nota di Goldman, gli analisti considerano l’azione loro top pick nel settore finanziario sottolineando che la banca è tra le meglio posizionate in vista di nuovi rialzi dei tassi nel 2018 (grazie a un ampio portafoglio di prestiti a tasso variabile) e di nuovi aggiornamenti del suo programma di buybacks.

Wells Fargo Indicazioni bullish anche su Wells Fargo & Company, altra banca che per Goldman ha ormai messo dietro di sé questioni regolatorie può pensare a prossimi incrementi dei dividendi e piani di riacquisti di azioni proprie. Non a caso, ricorda Lefton, l’analista di GS Richard Ramsden ha da poco promosso l’azione da “Buy” a “Conviction Buy” sottolineando che la combinazione tra valutazione attraente e rendimento del dividendo offre un un forte sostegno contro i rischi downside. Meno ottimista, precisa comunque Lefton, è in questo caso l’atteggiamento tenuto in media dalle banche d’affari: Wells Fargo ha ricevuto negli ultimi tre mesi 9 raccomandazioni “buy” e sei “hold”, che complessivamente indicano un target price a 67 dollari, circa il 4% sopra le quotazioni attuali.

MetLife Nel settore assicurativo, Goldman considera la migliore idea d’investimento la compagnia MetLife, che per l’analista Alex Scott è in buona posizione per un incremento di 100-150 punti base del ROE, trae vantaggio da un mix di attività sempre meno volatile ed è favorita dall’aumento dei rendimenti dei bond governativi americani. A fronte di un giudizio “moderate buy” da parte della comunità finanziaria, dunque, Goldman Sachs assegna all’azione un potenziale upside del 14% rispetto alla quotazione attuale.

Deere & Co. “Le azioni del settore dei macchinari industriali presentano delle opportunità particolarmente convincenti nel 2018 mentre il settore continua ad emergere da una fase di depressione del ciclo” scrive Goldman, che su queste basi consiglia un acquisto di Deere & Company e assegna all’azione un potenziale upside del 25% apprezzando la combinazione di una robusta leva operativa e margini in espansione. In linea con il consenso in questo caso le indicazioni della banca: Deere vanta un rating “strong buy” con 8 raccomandazioni d’acquisto e 2 giudizi neutrali negli ultimi tre mesi.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Risk Barometer 2019: rischi cyber e interruzione di attività sono le principali preoccupazioni per le aziende

Allianz Risk Barometer 2019: rischi cyber e interruzione di attività sono le principali preoccupazioni per le aziende

Allianz Risk Barometer: cosa temono le aziende nel 2018

NEWSLETTER
Iscriviti
X