Diversificazione del rischio sui titoli bancari

A
A
A
di Finanza Operativa 9 Aprile 2018 | 18:30

A cura di WeOptions.com

Oggi segnaliamo un certificato della tipologia “Reverse Bonus” che punta su un ribasso dell’Eurostoxx Banks o anche su un rialzo moderato e trasforma la performance negativa dell’indice in un guadagno. Consigliabile acquistare lo strumento con parsimonia e/o gradualità  nelle giornate in cui l’Eurostoxx Banks è in buon rialzo, per proteggere parzialmente un portafoglio di titoli bancari o comunque per diversificare il rischio del Beta azionario della medesima asset class, su un mercato in cui si prevede una fase laterale/ribassista o di rialzo non eccessivo.

Il Reverse Bonus Cap sull’indice Eurostoxx Banks consente di partecipare alla performance negativa registrata dall’Indice settoriale fino ad un livello massimo del 12%; inoltre corrisponderà il Bonus del 12%, ovvero verrà rimborsato a 112, se il sottostante Indice si sarà mantenuto stabile o avrà registrato un moderato rialzo, comunque non oltre il livello barriera posto a quota 150,8 punti di indice.

Dal momento che al 9.04.2018 mattina l’Eurostoxx Banks quota 127,33  la condizione per ricevere il Bonus è che il sottostante non oltrepassi la barriera di protezione al rialzo durante la vita dello strumento, ovvero non sia protagonista di un rialzo di oltre il 18% dalle quotazioni attuali. Dal momento che il certificato quota a intorno a 108  (prezzo ask) il guadagno obiettivo, con rimborso del certificato a 112 è del 3,7% in poco meno di 9 mesi. La data di scadenza dello strumento è infatti fissata al 21.12.2018.

Attenzione però alla Barriera continua: se L’indice Eurostoxx Banks supererà il livello barriera a 150,8 da qui alla scadenza, il valore di rimborso a scadenza sarà legato alla performance inversa del sottostante. La barriera knock out ha consentito tuttavia allo strumento di beneficiare del ribasso dell’Indice, ovvero dell’aumento di volatilità, nel corso del mese di febbraio (+10% circa) e marzo (+8%), periodo nel quale si è riacceso il risiko bancario europeo.

SOTTOSTANTE: Indice
EMITTENTE: Unicredit
ISIN: DE000HV4A447

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Conti correnti: ecco quanto costano e quanto sono soddisfatti i clienti

Esg e sostenibilità: arriva la salita

Deutsche Bank, una nuova banca per il private

NEWSLETTER
Iscriviti
X