Winelivery, nuova app e due brindisi alla Milano Design Week

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Aprile 2018 | 15:26

winelivery, servizio di consegna a domicilio di vino, birra e drink alcolici, nonché e-partner di molte cantine, nasce a Milano nel gennaio 2016, e solo due anni più tardi conquista anche Bologna e Torino. Il successo della start-up, tuttavia, non è solo online, ma si rafforza con la partecipazione ad eventi di rilevanza internazionale, come appunto il Fuori Salone dove presenta la sua nuova app.
Quest’anno gli eventi a cui sarà presente winelivery durante la settimana dedicata al design sono due, in collaborazione con due diversi partner. La prima occasione di incontro è “StartUp Design” nei magnifici spazi di Palazzo Giureconsulti, in collaborazione con The Vinum, azienda vinicola che ha origine in provincia di Chieti. Durante questo evento vi sarà una degustazione gratuita accompagnata dalla possibilità da parte dei visitatori di acquistare i prodotti di The Vinum, vini caratterizzati da altissimi standard di qualità e da un forte legame fra storia e territorio.
“Siamo stati fra i primi produttori a collaborare con winelivery. Crediamo, infatti, che il futuro della vendita e distribuzione del vino, così come in altri settori, sarà online e conterà sempre di più la tempestività nella consegna.” Dice Roberto Dragani di The Vinum “Fino adesso non siamo stati smentiti e abbiamo osservato una costante crescita di Winelivery, crescendo anche noi parallelamente. Siamo sicuri e fiduciosi che presto riusciremo ad entrare anche in mercati finora inesplorati grazie alla partnership con Winelivery e partecipare con loro al FuoriSalone è senza dubbio un’ottima vetrina per farci conoscere dalla vista platea, anche internazionale, che affollerà Milano nei giorni della manifestazione.”
Contemporaneamente winelivery sarà espositore e fornitore ufficiale del vino all’evento “Isola Design District”, nella location di Stecca 3.0, il cuore del distretto. A fianco di Gustinvest, società fondata dal neozelandese Neil Empson, per portare in tavola i vini ‘made in Italy’ che ci hanno reso famosi nel mondo, winelivery offre ai visitatori dello stand la possibilità di ottenere uno sconto non solo su un’ordinazione effettuata attraverso il proprio sito, ma anche sull’acquisto di bottiglie di vino presso il bar della location.
“Siamo partner di winelivery perché ha creativamente ridisegnato il mondo della “consegna a domicilio” dissipando la complessità della frenetica Milano innovando in maniera del tutto innovativa il canonico modello di distribuzione” dicono da Gustinvest.
winelivery, The Vinum e Gustinvest vi aspettano quindi anche durante la Milano Design Week, perché ogni evento va festeggiato con un brindisi!

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

​Winelivery punta a 1,2 milioni di euro con la terza campagna di crowd funding

Secondo round di crowdfunding per Winelivery

NEWSLETTER
Iscriviti
X