Argento prossimo al test della resistenza statica di medio termine

A
A
A
di Finanza Operativa 17 Aprile 2018 | 16:00

Argento redivivo. Il prezzo spot del metallo ha confermato l’inizio di un uptrend dopo il test in area 16,15 dollari per oncia del supporto statico di medio termine e il successivo incrocio al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento passanti in prossimità di quota 16,50.

Per proseguire però nell’ascesa i corsi dovranno anche oltrepassare l’importante reistenza statica di medio periodo posta a 16,85 dollari, un potenziale movimento comunque ora agevolato dall’ancora ampia distanza degli indicatori tecnici dal territorio di ipercomprato.

Operativamente, oltre questo ostacolo i successivi target diventerebbero quota 17,10 in prima battuta, in seguito 17,40 e più in là nel tempo in area 17,60/17,70, sui top di fine gennaio. Fondamentale però posizionare un rigido livello di stop loss (o stop and reverse) a quota 16,55, dove attualmente transita il supporto dinamico ascendente di breve termine.

A Piazza Affari sull’argento sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Silver, Etfs Eur Daily Hedged Silver, Etfs Eur Daily Hedged Silver, Etfs 2x Daily Long Silver, Boost Silver 3x Leverage Daily e Sg Etc Silver +3x Daily Lever Collateral.   Gianluigi Raimondi

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Argento

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Ftse Mib ancora di fronte a un bivio cruciale

Borse internazionali: il quadro tecnico della settimana al 14/01/22 di Aldrovandi

Mercati: un lento recupero per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

NEWSLETTER
Iscriviti
X