Il Dax scivola sotto quota 12.550

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Aprile 2018 | 08:00

Terza candela nera e ritorno verso 12.500 per il future sul Dax scadenza giugno. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.573 e un top a 12.596, il derivato è tornato fino a 12.498, chiudendo a 12.537 punti. Rimanendo quindi ancora sopra la resistenza di area 12.500/20 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.238 punti, mentre lo Stocastico esce dalla zona di ipercomprato crossando al ribasso la trigger.
Il ritorno al di sopra di area 12.550 punti sarebbe cosi il primo segnale di un possibile nuovo rimbalzo e avrebbe come target successivi 12.565, 12.580 e 12.600; poi 12.615, 12.630, 12.645, 12.660, 12.675, 12.690 e 12.700 punti. Poi 12.720, 12.745, 12.760, 12.780 e 12.800 punti. Per contro, la violazione di 12.520 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 12.500; poi 12.480, 12.460, 12.440, 12.420 e 12.400 punti.  M.M.
Ger30Jun18Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future continuano nel lento recupero

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future provano a recuperare terreno

NEWSLETTER
Iscriviti
X