Unieuro conferma l’inversione rialzista. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 30 Aprile 2018 | 16:00

Unieuro è balzata dopo i risultati trimestrali oltre 12,90 euro dove coincidono la trendline discedente che dalla fine dello scorso mese di agosto impediva ai corsi di intraprendere uno stabile trend rialzista e la media mobile a 21 sedute. Un movimento accompagnato da scambi in repido aumento che ha spinto il titolo a oltrepassare di slancio anche la resistenza statica di breve-medio termine posta a quota 14.

Operativamente, dopo un’eventuale pausa laterale di consolidamento di breve periodo che permetta agli indicatori di allontanarsi dalla zona di ipercomprato, il titolo ha ora buone chance tecniche di allungare ulteriormente il passo verso 15,50 euro in prima battuta e poi verso il successivo target posto a quota 16,60. Attenzione però: è essenziale posizionare un rigido livello di stop loss a quota 14, al di sotto del quale si profilerebbe una correzione.  Da notare poi che al prezzo attuale (14,38 euro) il titolo vanta un redimento del dividendo del 6,95 per cento.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Unieuro

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Euro/dollaro in cerca di una direzione in attesa della Fed

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora in una fase laterale

Forex: l’Euro temporeggia in attesa della Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X