Saras può salire ancora, ma urge un trading range di breve termine

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Maggio 2018 | 16:00

Saras prosegue nel trend rialzista all’interno del canale ascendente iniziato a metà febbraio dopo la conferma del superamento della resistenza statica di medio periodo in zona 1,92/1,93 euro. Tuttavia, ora i principali indicatori e oscillatori tecnici sono entrati in territorio di ipercomprato e, almeno in ottica di breve termine, è auspicabile un movimento laterale di consolidamento intorno ai 2,05 euro prima di allungare ulteriormente il passo. Da non escludere poi possibili prese di beneficio che potrebbero riportare il titolo a ridosso dei 2 euro.

Comunque, se la soglia dei 2 euro (stop loss da adottare) resterà inviolata e dopo una breve fase di trading range, Saras ha buone chance di salire ulteriormente fino al test prima di quota 2,20 e poi dell’area compresa tra i 2,30 e i 2,35 euro.     G.R.

 Clicca sul grafico per ingrandirlo
Saras

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future tentano un rimbalzo

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future alla ricerca di un valido supporto

Borse internazionali: il punto tecnico di Alessandro Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X