Il Fib incrocia al ribasso la media mobile a 21 sedute e poi scivola sotto il supporto statico

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Maggio 2018 | 18:00

Importante segnale ribassista per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, sceso nella seduta odierna prima al di sotto della media mobile a 21 giorni al momento passante per 23.635 punti e poi al di sotto del supporto statico di breve-medio termine posto a quota 23.500. Un movimento, quello ribassita in atto, che ha buone chance tecniche per proseguire anche nella prossima giornata di contrattazioni visto anche l’ancora ampia distanza dei principali indicatori dalla zona di ipervenduto.

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi obiettivi del future sono individuabili in prima battuta a quota 22.880 (dove passa ora la media mobile a 50 sedute) e in seguito a ridosso della soglia dei 22.500 punti.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X