Unieuro pronto a ripartire dopo la fase di consolidamento

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Maggio 2018 | 16:00

Unieuro appare graficamente inserito in un canale rialzista dalla fine dello scorso mese di marzo. Un movimento confermato, a fine aprile con il superamento a quota 12,90 della trendline discedente di medio-lungo termine e settimana scorsa con il rimbalzo dalla media mobile a 21 sedute in zona 14,38 euro. Al momento i corsi si stanno muovendo lateralmente, dinamica che consente un “salutare” allontamento degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato. E una volta eventualmente oltrepassata la resistenza statica a quota 15,45 i corsi avrebbero buone chance per proseguire nell’uptrend.

In quest’ottica, i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 16,50, poi a 17,50 e ancora in zona 18 euro. Cruciale però posizionare un rigido livello di stop loss a 14,35 euro, al di sotto del quale si profilerebbe una correzione del titolo.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tinexta aggiorna il massimo storico. I prossimi target tecnici

STMicroelectronics prova ad allungare ulteriormente il passo

Bper prossimo al test di un importante livello di resistenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X