Strategie operative per i mercati finanziari: il nuovo libro di Gianluca Defendi

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Maggio 2018 | 13:00

E’ stato pubblicato nelle scorse settimane il nuovo libro di Gianluca Defendi, Strategie operative per i mercati finanziari. Trading di breve termine su azioni, indice e Forex. Edito da Heopli, si tratta del secondo testo del noto analista tecnico, responsabile del desk di AT di Milano Finanza (gruppo Class Editori), oltre che relatore alle facoltà di Economia delle Università di Bergamo e Piacenza.

Il movimento ciclico seguito dai diversi mercati finanziari, le situazioni operative più interessanti, le tecniche di swing trading combinate con l’analisi dei volumi. Questi sono i principali argomenti descritti all’interno del volume, che esamina le quattro fasi principali di riferimento (accumulazione, trend rialzista, distribuzione, trend ribassista) utili a costruire valide strategie operative per il trading di breve termine.
Il libro illustra le basi dello swing trading e i fattori che incidono sulla struttura grafi ca dell’attività fi nanziaria oggetto di analisi, come la velocità con la quale i prezzi stanno salendo/scendendo, la distanza tra i prezzi massimi/minimi registrati nel corso di un certo arco temporale e la durata dei vari movimenti.
La parte quantitativa viene utilizzata sia per individuare eventuali compressioni di volatilità (situazione che spesso anticipa l’inizio di un movimento impulsivo) sia per misurare la forza del trend seguito dai prezzi.
I capitoli finali esaminano le tecniche operative basate sullo studio dei volumi (Volume Profile), volte a individuare le più importanti aree di supporto e di resistenza, e descrivono la costruzione di alcuni screening automatici che consentono di analizzare il quadro tecnico delle varie attività finanziarie.
Alla fine dei capitoli più importanti sono riportati alcuni esempi operativi tratti dai diversi mercati finanziari (azionari, valutari, materie prime, obbligazionari).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X