Cellularline debutta sul mercato Aim con un rialzo del +4,5%

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Giugno 2018 | 13:42

 ha debuttato oggi sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana a seguito della fusione per incorporazione del gruppo Cellular – costituito da Ginetta e Cellular Italia. – in Crescita. Il titolo mette al momento a segno un rialzo del 4,5% a 9,50 euro. La nuova società è, con il marchio Cellularline, leader nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ponendosi come punto di riferimento tecnologico e creativo negli accessori per dispositivi multimediali. La docietà impiega oggi 200 dipendenti ed i prodotti sono commercializzati in oltre 60 Paesi. Banca IMI agisce in qualità di Nomad e Specialist.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:“Il debutto su AIM Italia di Cellularline è una nuova conferma di come le SPAC stiano diventando un ulteriore strumento di finanziamento della nostra economia reale innestandosi perfettamente nel tessuto industriale del nostro Paese. La formula della Business Combination si è rivelata di incoraggiamento per le società italiane che vogliono utilizzare la Borsa per accelerare la propria crescita attraverso la quotazione su AIM Italia, mercato che da sempre attrae società di qualità e l’interesse di una platea di investitori sempre più ampia. Il mercato dei capitali per accedere a un pool di liquidità diversificato e per competere nel proprio mercato di riferimento è un’opzione sempre più considerata dalle aziende”.

Christian Aleotti e Marco Cagnetta, co-CEO di Cellularline hanno dichiarato: “L’apertura del capitale al mercato è nella storia della nostra azienda un passaggio importante e che ci inorgoglisce. E’ inoltre l’occasione per ampliare la nostra presenza internazionale, per migliorare la penetrazione nei canali distributivi sia tradizionali che online e per dare ulteriore sviluppo alla nostra gamma di prodotti, anche attraverso operazioni di acquisizione. Siamo certi che costruiremo velocemente un posizionamento che potrà ampliare ulteriormente la platea dei nostri investitori”.

Antonio Tazartes, Amministratore Delegato di Crescita, ha dichiarato:“Cellularline è un’eccellenza italiana e uno dei principali operatori di settore a livello europeo. Può vantare una forte profittabilità e una riconoscibilità di marchio fra le più nette. Siamo certi che le risorse e il supporto che abbiamo fornito a Cellularline potrà accelerare il suo processo di sviluppo internazionale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Intermonte pronta a sbarcare a Piazza Affari

Mercati, Ala sbarca all’Aim Italia

Azioni Aim, l’online di Giglio.com bussa a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X