Fib di nuovo in cerca di un valido livello di supporto

A
A
A
di Finanza Operativa 6 Giugno 2018 | 18:00

Terza seduta consecutiva all’insegna dei ribassi per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, tornato oggi al di sotto del supporto dinamico di lungo termine al momento passante per 21.920 punti. Certo, almeno per il momento, la discesa si è fermata a ridosso del supporto statico in area 21.400/21.240 e non si esclude nelle prossime giornate di contrattazione un nuovo attacco alla soglia dei 22.000 punti. Tuttavia, sta di fatto che il possibile movimento a “V” che avrebbe potuto svilupparsi dopo il minimo di fine maggio e il successo rimbalzo è ormai venuto meno.

Premesso quanto detto, dal punto di vista operativo, una volta eventualmente confermato il sorpasso dei 22.000 punti al rialzo i successivi target sarebbero individuabili in prima battuta a quota 22.400 e in seguito a ridosso di quota 22.900. Per contro, se il derivato dovesse violare il minimo intraday di oggi, segnato a 21.395 punti, i prossimi target diventerebbero 21.025 prima e in zona 20.500 poi, sui minimi di un anno fa.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future continuano nel lento recupero

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future provano a recuperare terreno

NEWSLETTER
Iscriviti
X