Apertura positiva per la borsa italiana

A
A
A
di Redazione 4 Maggio 2009 | 08:30
Avvio di settimana in rialzo per la Borsa Italiana, con l’S&P/Mib sale dello 1,7%, Mibtel e Midex dell’1,5% e l’All STARS dell’1,3%.

Inizio positivo anche per i mercati azionari europei dopo il lungo weekend del 1° Maggio. Venerdi’ scorso l’S&P 500 aveva terminato a +0,54%, il Nasdaq a +0,11%.

I future sugli stessi indici al momento sono in rialzo di oltre lo 0,5%. Positive le borse asiatiche: Tokyo e’ chiusa per festivita’ ma l’Hang Seng (Hong Kong) guadagna circa il 5%. Fiat (+6,7%) in netto progresso dopo l’accordo con Chrysler e l’offerta per Opel. Possibile uno spin off della divisione auto che verrebbe fusa con Opel e quotata entro fine estate. L’operazione genererebbe, secondo l’a.d. Sergio Marchionne, sinergie annue pari a un miliardo di euro, e un gruppo capace di vendere 6-7 milioni di vetture all’anno. Sale Mondadori (+3,3%) e oltrepassa le resistenze di area 2,80 euro. In flessione Tiscali (-2,6%) dopo le precisazioni a seguito di un’intervista rilasciata dall’a.d., Mario Rosso. La societa’ sarda in una nota ha dichiarato che eventuali ipotesi di aumento di capitale verranno comunicate a tempo debito.

L’agenda macroeconomica odierna prevede alle 10.00 l’indice PMI manifatturiero nell’eurozona e i prezzi alla produzione in Italia, negli USA alle 16.00 la spesa in costruzioni e l’indice Pending Home Sales.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X