Och-Ziff, Q1 chiude in rosso ma meglio del 2008

A
A
A
di Marco Mairate 5 Maggio 2009 | 08:47
Och-Ziff Capital Management Group, uno dei pochi fondi hedge quotati, ha detto di aver chiuso il primo trimestre del 2009 con una perdita di 81,9 milioni contro il rosso di 268,1 milioni del 2008.

Secondo il comunicato della stessa società, gli asset under management erano pari a 20,3 miliardi di dollari lo scorso primo aprile in calo dell’8% sul valore del primo gennaio, e del 38% rispetto lo stesso periodo del 2008.

Ciononostante il cofondatore del gruppo, Daniel Och, vede un certo miglioramento nell’attività “In termini di ‘appetito’ degli investitori dalla parte istituzionale, come i fondi pensione, crediamo che che sia un forte interesse per  l’area hedge fund” ha detto Och durante la conference call a margine dei risultati. Il fondatore ha detto che la società continuerà a puntare sul settore del real estate negli Stati Uniti e Asia, sugli energetici e i mercati emergenti.

A livello di performance, se si esclude l’Euroepan Fund (in calo dello 0,16% ytd) tutti i fondi della società sono in positivo. Il Fondo bandiera è in rialzo del 4,36% mentre il comparto focalizzato sull’Asia segna un progresso del 4,35% e dello 0,70 quello Special Situations (vedi tabella sotto).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti