Hypo Re, rosso di bilancio e giallo sul governo

A
A
A
di Fabio Coco 6 Maggio 2009 | 09:20
Perdita netta di 382 milioni di euro per Hypo Real Estate, per gran parte causata dalle perdite nelle operazioni di trading sui mercati finanziari. Il governo tedesco, attualmente controlla il 40% circa della banca, ma l’intenzione è quella di arrivare al 90%. Azionisti permettendo.

Chiude con una perdita secca la tedesca Hypo Real Estate, con un rosso di 382 milioni di euro per questo primo trimestre 2009, un risultato drammatico rispetto all’utile di 148 milioni del 2008.

La banca ha risentito della crisi dei mercati internazionali in misura maggiore rispetto allo scorso anno, con un impatto negativo sui risultati delle proprie attività di trading. Le perdite, infatti, hanno superato i 30 milioni di euro sul portafoglio obbligazioni collateralizzate, come riporta Reuters, e per altri 85 milioni sugli altri portafoglio.

Tuttavia, l’a.d. Axel Wieandt (foto), ha affermato che Hypo Re sta facendo “buoni progressi” nel processo di ristrutturazione dei propri asset.

In questi giorni, peraltro, il governo tedesco ha chiuso la propria offerta per acquisire la banca in difficoltà finanziarie. Da tale avvenimento, ne è emerso come Berlino controlli attualmente il 40,93% di Hypo Re, ma ha il governo della Merkel, ha dichiarato di voler arrivare ad una quota del 90%.

Ad ogni modo, Hypo Re non ha fornito dettagli riguardo al numero di azionisti intenzionati ad aderire all’offerta di ieri di 1,39 euro per azione, fatta da parte del governo tedesco. Peraltro, uno dei maggiori azionisti, J.C. Flower, che detiene il 14% delle azioni, ha espresso la volontà di non voler cedere la propria quota allo Stato, rifiutando l’offerta.

Esiste, comunque, la possibilità, in seguito ad una contestata legge approvata dal governo tedesco ad inizio aprile, di poter ricorrere allo strumento dell’esproprio degli azionisti. Staremo a vedere se, nei prossimi mesi, si arriverà ad una decisione di forza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

UniCredit vince la scommessa Fineco-Xelion

Gli hedge mandano a casa Kurt Viermetz

Effetto Hypo RE sui fondi immobiliari tedeschi

NEWSLETTER
Iscriviti
X