Private Equity: Lino Benassi presidente di IdeA AI

A
A
A
di Marco Mairate 6 Maggio 2009 | 11:30
La SGR attiva nel settore del private equity sceglie il banchiere già consigliere di De Agostini SpA, DeA Capital SpA, Seat Pagine Gialle SpA e Zignago Vetri SpA.

L’Assemblea di IDeA Alternative Investments ha nominato Lino Benassi (foto)  presidente della società. “L’ingresso di Lino Benassi – recita il comunicato della  società -  un passo significativo nel processo di sviluppo di IDeA AI, soprattutto per il sostegno all’attività di fund raising dei nuovi fondi e per favorire l’ingresso di nuovi management team, in grado di sviluppare nuovi prodotti su nuovi mercati.”
 

Il banchiere inizia la propria esperienza lavorativa in Banca Commerciale Italiana, dove ha ricoperto cariche di crescente responsabilità sino a divenirne direttore centrale estero e finanza nel 1987. Dopo una parentesi in INA Assitalia, che ha guidato dal 1995 al 2000, Benassi è rientrato in Banca Commerciale Italiana in qualità di amministratore delegato, carica che ha ricoperto sino al 2002. Oggi Benassi è presidente di Banca Italease e di Credit Suisse Italy SpA oltre ad essere consigli di numerose società che gravitano nella galassia De Agostini e non.
 

IDeA Alternative Investments è una holding di SGR partecipata in modo paritetico da DeA Capital (44,4%) e dal management team di Investitori Associati (44,4%); altri azionisti sono Wise (6,4%) oltre ad investitori privati qualificati (4,8%).

Ad oggi le masse gestite di IDeA AI sono pari a circa 2 miliardi di euro suddivisi in fondi differenti.

Il Fondo IDeA I Fund of Funds, gestito da IDeA Capital Funds Sgr, si caratterizza per essere uno dei principali fondi di fondi di diritto italiano che investono nel mercato primario e secondario del private equity, domestico e internazionale. Il fondo ha raccolto commitment per euro 680 milioni, di cui 170 milioni di euro da DeA Capital. IDeA Co-Investment Fund I, gestito da 

IDeA Capital Funds SGR, effettua co-investimenti di private equity di minoranza accanto a primari investitori professionali. Il fondo ha raccolto commitment per euro 201 milioni, di cui 100 milioni di euro da DeA Capital.

Blue Skye Investment Group. Quote del veicolo di investimento Blue Skye, attualmente detenute da fondi gestiti da DB Zwirn & Co., che rimane tra i soci, sono state acquisite da IDeA Alternative Investments, insieme ad un altro gruppo di investitori.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Italease corre ai ripari, via libera all'aumento di capitale

NEWSLETTER
Iscriviti
X