Fib proiettato verso i minimi di maggio

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Giugno 2018 | 18:00

Brusca candela nera per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, che ripiomba al di sotto del supporto di area 21.500 punti e inizia a rivedere i minimi di fine maggio. Dopo un avvio a 21.650 e un top a 21.680, il derivato è così sceso fin sotto area 21.300 punti. Con la media mobile a 21 sedute che torna a funzionare da resistenza e passa a 21.886 punti.
In quest’ottica, il recupero di 21.500 permetterebbe ai corsi di tornare a puntare verso 21.650, 21.800 e 22.000 punti. Per contro, con la violazione di 21.200, il Fib tornerebbe verso i primi supporti a 21.050/000 (minimi di maggio), poi eventualmente 20.850, 20.700 e infine 20.500 punti.  M.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib ancora in allungo, l’Euro Stoxx 50 il top e Dax in rincorsa

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X