Rame in iperventuto tecnico. Gli Etc a Piazza Affari per puntare su un recupero

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Luglio 2018 | 14:30

Mentre il sindacato dei lavoratori della miniera cilena di Chuquicamata, la seconda per produzione di rame nel Paese, ha minacciato uno sciopero protestando contro l’intenzione della controllante Codelco di trasformare la miniera da cielo aperto a sotterranea, si registra una nuova flessione per le quotazioni del future sul rame al London Metal Exchange, che fissano nuovi minimi di periodo a 6.423 dollari per tonnellata portandosi così in corrispondenza della parte bassa del canale ribassista individuabile dai massimi di dicembre.

“Un movimento però – avvertono gli analisti di Wings Partners Sim – accompagnato dall’ingresso degli indicatori di momentum nell’area di ipervenduto che potrebbero preludere a una ripresa delle quotazioni per poter uscire dall’area di estremo. Ulteriori ribassi dovrebbero pertanto rimanere limitati dall’area di minimi di settembre, in zona 6.400, lasciando immutate le attese in favore dell’avvio di un rimbalzo correttivo capace di riportare i corsi in direzione di area 6.900 in prima battuta, ossia a ridosso del transito della media mobile a 50 giorni”.

Per sfruttare possibili rialzi del rame a Piazza Affari sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Copper, Etfs Eur Daily Hedged Copper, Etfs 2x Daily Long Copper, Boost Copper 3x Leverage Daily, Etfs 3x Daily Long Copper.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Obbligazioni e cambiali finanziarie,distribuzione diretta su ExtraMot ed ExtraMot Pro

NEWSLETTER
Iscriviti
X