Il Fib riprende fiato. Prima di un nuovo allungo?

A
A
A
di Finanza Operativa 6 Luglio 2018 | 18:00

In stand by a ridosso dei 21.800 punti base. Questa la dinamica del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, nell’ultima seduta di una settimana positiva in cui i rialzisti hanno beneficiato del rimbalzo tecnico dei corsi dopo la formazione di un doppio minino a quota 21.040. Un trend, quello ascedente di fondo, che ha buone chance tecniche per proseguire, vista l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato e il recente incrocio al rialzo della media mobile a 21 giorni, ora passante per 21.780.

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi target sono individuabili in prima battuta a 22.470 punti,dove attualmente transita la media mobile a 50 sedute, poi in area 22.500/22.560 e ancora, dopo un’auspicabile fase laterale di consolidamento di breve termine, a quota 22.860. Per contro, in caso di cedimento del supporto dinamico di breve a quota 21.590 per il future si profilerebbe una nuovo discesa con obiettivi, nel caso, a 22.280 prima e 21.040/21.000 successivamente.           G.R.

 
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future oggi il rollover su dicembre

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora in una fase laterale

Mercati: segnale rialzista per il Fib, Dax ed Euro Stoxx future in stand-by

NEWSLETTER
Iscriviti
X