La Mecca degli hedge

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 11 Maggio 2009 | 09:10
Lo stato del Connecticut è la sede di 10 dei più grandi fondi hedge del pianeta, qui sono gestiti circa 119 miliardi di dollari in pochi chilometri quadrati

La guerra dei domicili vede gli Stati Uniti, e la costa est in particolare, come la sede preferita dai gestori alternativi.

Qui tra il Connecticut e la città di New York trovano sede i più grandi fondi hedge del pianeta per un totale di oltre 600 miliardi di dollari di patrimoni gestiti.

(Nella foto una veduta dall’alto delle residenze di Greenwich, terra di hedge e finanzieri)

Ma la crisi non risparmia nessuno, e rispetto lo scorso anno i 10 più grandi hedge basati nel Connecticut hanno visto il proprio patrimonio affievolirsi di quasi 15 miliardi di dollari per un totale di 119 miliardi di patrimonio gestito (contor i 134 della fine del 2008).

I dati sono forniti da Alpha Magazine che riporta come il fondo più importante di questa area sia Bridgewater Associates (38,6 miliardi di dollari di patrimonio): in questo caso il fondo guidato da Ray Dalio è l’unico ad avere incrementato il patrimonio, con 2,6 miliardi di dollari di mezzi freschi. Sette fondi su dieci invece hanno chiuso il 2008 con masse in calo. Tra gli altri ‘pezzi da novanta’ presenti nella regione: Lone Pine Capital, Tudor Investment Corp e ESL Investments che insieme gestiscono oltre 30 miliardi di dollari.

Più a sud, a Manhattan, altri 46 dei più grandi fondi hedge del pianeta hanno trovato casa. Qui gli asset cumulati dai gestori ammontano a quasi mezzo trilione di dollari, ovvero circa due terzi di tutto il patrimonio amministrato dagli alternativi. In questo caso il player più importante rimane JPMorgan Asset Management, con 32,9 miliardi di dollari in patrimonio gestito.

Dall’altra parte dell’atlantico, a Londra, si trova la seconda  capitale mondiale degli hedge. Dalla City infatti vengono gestiti attraverso i fondi speculativi oltre 200 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il “cacciatore” di gestori ha solo 34 anni

Fondi alternativi: ripresa, ma non per tutti

Buffett (Berkshire Hathaway): fondi hedge costano troppo per quel che rendono

NEWSLETTER
Iscriviti
X